• Riflessioni

    ORIGINALITÀ E CREATIVITÀ

    Quando mi ritrovo a spiegare chi è e cosa fa una personal writer, dopo un’iniziale fase di stupore a occhi sgranati e sguardo tra l’interrogativo, il perplesso e l’addolorato (poverina, fa la personal writer, chissà che avrà passato per arrivare a una simile decisione) e dopo la mia successiva presentazione che getta luce sul mistero, solitamente sono due le considerazioni che mi vengono indirizzate in proposito: che si tratta di un’idea originale e che ho scelto di intraprendere un lavoro creativo.Ho deciso di dedicare questo post, perciò, a spiegare proprio quei due, tra i tanti, lati di questa professione: l’originalità e la creatività. Per me scrivere è vivere. E ogni…

  • Personal writer

    RACCOGLITRICE DI STORIE

    Quando raccolgo una storia, apro il mio taccuino, il mio quaderno o il mio blocco di lavoro (sì, ancora uso carta e penna, rigorosamente di inchiostro color blu cobalto, mi aiuta a rielaborare, immaginare e pensare; poi trascrivo tutto a computer) e… annoto! All’inizio, soprattutto la prima volta, al primo incontro, non pongo molte domande, ascolto. Tu che mi parli di te, delle tue attese, devi sentirti libera o libero di dire tutto quello che senti nel cuore, di raccontarti. L’emozione, ogni volta, è tanta, così come il desiderio di avere, alla fine, un testo bello e un prodotto ben fatto. Solo dopo il primo colloquio d’approccio, quando mi sono…