• Arte e dintorni,  Poesie

    IL BACIO CON LA FINESTRA, Edvard Munch

    Una tarda sera azzurra. Fuori alcuni viandanti passeggiano per la via, le vetrine lungo il marciapiede sono illuminate da una nota calda, una luce chiara e dorata e un albero, un cipresso, alto e slanciato sembra essere l’unico spettatore di ciò che accade nella stanza. Dentro la casa una coppia è vicino alla finestra e protetta dal tendaggio. Lei è completamente precipitata tra le braccia del suo amato, abbandonata a lui. E lui la cinge in un abbraccio solido e sicuro. La cerca e lei si protende verso di lui. È l’istante breve e prezioso in cui le labbra si toccano, in cui vibra del fremito dei cuori. Quanti baci…