• Arte e dintorni,  Poesie

    IL BACIO di Gustav Klimt

    Come una luna costellata di fiori sei per me. Bellezza eterea, vestita di ogni perfezione, appoggiati al mio nido, avvolgiti nel mio manto d’amore, e amore e riparo troverai. Sarò per te scudo e corona. Aggrappata al tuo collo protetta e sicura nelle tue mani mi abbandono all’estasi che scintilla. Sono la tua colonna e la tua gioia, sei la mia nuvola di sogni e sei mio. Sgorga dall’abbraccio, dal bacio oro, oro fino, giallo e rosa. Scende dai nostri cuori una cascata di foglie dorate e fiori colorati che ci fanno da tappeto. Io ti ho scelto. Tu mi hai scelta. La poetica dorata dell’amore,

  • Arte e dintorni,  Poesie

    IL BACIO di Roy Lichtenstein

    Quando bacio te, scrivo la mia lettera più bella, la poesia più lunga e intensa. La penna non si stacca dal foglio e continua a fiorire di tenere dolcezze. Intreccio, incanto, vortice, ode, sei vertice di ogni ragione di sentimento. Che io viva sempre trasmettendoti il mio amore in ogni istante e in ogni istante ricevendo il tuo. Quasi le linee di una scultura ritroviamo in questo dipinto,

  • Arte e dintorni,  Poesie

    IL BACIO CON LA FINESTRA, Edvard Munch

    Una tarda sera azzurra. Fuori alcuni viandanti passeggiano per la via, le vetrine lungo il marciapiede sono illuminate da una nota calda, una luce chiara e dorata e un albero, un cipresso, alto e slanciato sembra essere l’unico spettatore di ciò che accade nella stanza. Dentro la casa una coppia è vicino alla finestra e protetta dal tendaggio. Lei è completamente precipitata tra le braccia del suo amato, abbandonata a lui. E lui la cinge in un abbraccio solido e sicuro. La cerca e lei si protende verso di lui. È l’istante breve e prezioso in cui le labbra si toccano, in cui vibra del fremito dei cuori. Quanti baci…

  • Arte e dintorni,  Poesie

    IL BACIO DEI DUE AMANTI di René Magritte

    Poche sono le interpretazioni di questo quadro. Molti ne scrivono, certo, alcuni anche presentando la propria spiegazione come l’autentica e la più originale, ma il messaggio che si ritiene trasmetta il quadro è sempre il medesimo, in realtà. Magritte metteva in guardia da interpretazioni troppo facili dei suoi quadri. Fu lui stesso a dire: «Tutto quello che vediamo nasconde qualcosa, e noi vogliamo sempre vedere cosa è nascosto dietro ciò che vediamo.