Non seguire gli esempi, le strade già ribattute dagli altri. Anche se può essere difficile, e inizialmente può sembrare non porti a nulla, continuare a cercare le proprie parole e le parole giuste per quella frase e quel testo. Allontanarsi con una certa garbata fretta dal sentiero dell’espressività appena sufficiente, o nella media (che a volte può anche bastare), perché con facilità porta ad accontentarsi e chiude la creatività nella gabbia dello schematismo.

Creare con le parole significa cercare corrispondenze: di pensiero e di figura. Le parole giuste e la costruzione della frase consentono di definire, formare e trasmettere l’idea, il senso e l’immagine. Conferiscono l’unicità e l’originalità necessarie all’opera per potersi dire davvero creativa, non tanto per il lavoro di scavo, quanto di espressione e scoperta.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *