2 Comments

  • Giuseppe Sabino

    Il morbido che se hai caldo ti rinfresca, se senti freddo ti riscalda, se ti culla fi fa rilassare, il morbido che fa planare i tuoi sogni… sogni che sfuggire volevano, per paura forse ma adesso….Si, l’ ADESSO ! La morbida gioia dell’essere si é impadronita di te!

    • Federica

      Quel morbido prima era una domanda cui era negata la risposta.. era la semplice richiesta della sicurezza e del calore di un abbraccio, perché un abbraccio dice tutto quello che serve, era la ricerca della dolcezza, perché solo in essa vivo e mi abbandono.
      Oggi, ora quel morbido l’ho trovato… è fusione, è totalità nell’essenza, è equilibrio tra possesso, scoperta e libertà.
      È spesso un bacio timido, uno sguardo… un’attenzione. È la luce del giorno, la musica nel silenzio, è il riposo della notte…
      È il canto dell’essere, rigenerato e rigenerante.
      È il qui e ora e il domani.
      È tutto, tutto quello che c’era da trovare, oltre ogni immaginazione e, anche, speranza.
      È due e non più uno solo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *