IO L’OCEANO, TU IL MARE

Io l’oceano, tu il mare,
e il porto di sbarco.
Le acque non conoscono confine
ma solo l’unica direzione del vento.
Siamo traccia e onde
nell’eco dell’approdo.

©Federica per Storie in punta di righe

0 Comments
  1. Franz

    o, forse, legni alla deriva…naufraghi in cerca di sponde…

  2. Giuseppe Sabino

    Favolosa!!!❤👈

    • Federica

      Grazie!!! Felicissima che ti piaccia ❤❤❤ Una poesia a me molto cara, che dedico a tutti quelli che si amano ❤🌟🍒

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *